• alt text
  • alt text
  • alt text
  • alt text


NOTE

Massaggio | Olistico

La concezione Olistica e'  il vedere la persona nella sua totale essenza, osservarla nella sua totale completezza sia interiore che esteriore, con una visione a 360 gradi , da ogni punto di vista.

Regola fondamentale : mai fermarsi all’apparenza, a cio’ che si vede.
Bisogna andare al di là del nostro campo visivo, andare oltre.
Osservare Oltre e guardare Dove il nostro occhio non vede.

Nel momento in cui saremo in armonia con la nostra Anima, cominceremo un'esistenza vera in salute e felicita'  perché avremo preso coscienza di noi stessi.


L'interferenze esterne e quotidiane ci portano a non sentirCI a non ascoltarCI, ciò non fa altro che generare disarmonia tra il nostro corpo e la nostra Anima ed a rendere piu’ difficoltoso  il percorso prefissato nella nostra Esistenza.
Ci dimentichiamo che il nostro corpo è un campo magnetico circondato da altre realtà energetiche come le onde sonore, l’elettricità, il magnetismo terrestre. Si dispone di una limitata capacità di percezione purtroppo  che non consente di cogliere tutte queste energie. Ad esempio riusciamo a vedere solo la gamma cromatica dell’arcobaleno ( dal rosso al viola) mentre sfuggono al nostro occhio tutte le frequenze superiori al viola (ultravioletto) re inferiori al rosso ( radar).
Il pensiero, la volontà, i sentimenti sono ugualmente dell’ immense energie invisibili di cui disporre, basta saperle incanalare ed armonizzare a nostro vantaggio.

Nel corpo l’energia entra ed esce attraverso determinati canali o vortici (Chakra) dei quali i piu’ noti sono localizzati in 7 punti particolari. Questi  punti energetici  devono sempre armonizzati  per recepire bene l’energia,ruotare e comunicare tra loro  e far fluire quindi l’energia universale .   
Il massaggio olistico nasce proprio per questo: fa confluire i benefici di diverse tecniche partendo innanzi tutto dalle manualità “Ayurvediche” fino ad arrivare alla “digito pressione”, riflessologia plantare, linfodrenaggio, all'utilizzo degli olii essenziali, delle tecniche di floriterapia e del Reiki sui centri energetici (chakra).

Di tutte queste tecniche sono state prese alcune manualità ed unite per un unico trattamento personalizzato.
È un massaggio globale , che prende forma da tutta la conoscenza ed esperienza dell’operatore, il quale si rivolge alla persona osservandola inizialmente da tutti i punti di vista, in una visione olistica, per poi operare.
L’effetto che ne viene e’ quello di uno stato di benessere fisico, ma soprattutto emotivo, talvolta liberando e sbloccando emozioni represse e portando alla consapevolezza la persona sottoposta al trattamento.

Il trattamento comincia partendo dalla verifica dei centri energetici fino ad arrivare al massaggio od alla terapia energetica con la pulizia dell’aura ed il riallineamento e sblocco dei centri energetici o chakra, a seconda della visione dell’operatore.
Riattiva la circolazione sanguigna, drena moltissimo, lavora sulla cellulite, sulla tonicità dei tessuti, sull’intestino, sul campo aurico della persona, sulle emozioni.

Dona consapevolezza e fiducia in se stessi.

Porta ad un cambiamento energetico e mentale della persona, che si renderà conto  nel breve tempo post massaggio della SUA propria unicità (spesso dimenticata).

Per chi lo vuole la terapia puo’ proseguire con i Fiori di Bach scelti con metodo classico ed energetico grazie alla kinesiologia ed alla radiestesia.
E’ un’insieme di tecniche unite in un unico trattamento volto al benessere globale della persona.
La visione olistica e le terapie olistiche o “alternative” stanno sempre più prendendo piede anche qui in occidente.
La nostra civiltà sta acquisendo una consapevolezza maggiore rispetto al passato e questa apertura negli ultimi anni si sta sviluppando in maniera accelerata.

La gente comincia a capire che bisogna “star bene” per poter vivere serenamente

Secondo la cultura orientale, molti problemi fisici nascono dalla cristallizzazione di un problema emotivo.
Da qui il pensiero olistico : curare la causa che genera il problema e non solo addormentarlo facendo finta che non esiste. Se abbiamo un problema emotivo, questo si ripercuoterà sul fisico. Eliminando il problema emotivo, si andrà a lavorare sul fisico affinchè lo stesso non si cristallizzi.

Esempi chiari sono stress, l’ansia, gli attacchi di panico, la gastrite, i pianti improvvisi, i lunghi sospiri, la difficoltà nel prendere sonno, il ritardo del ciclo.

Pratica massaggio e terapie olistiche, ha studiato varie tecniche di massaggio tra cui Ayurvedico ed Olistico, Aromaterapia ed Aromaterapia sottile, Aroma massaggio, Linfodrenaggio, Massoterapia, Cristalloterapia e Floriterapia presso Accademia Olistica con il docente Fabrizio Massoli, perseguendo la formazione dal primo al terzo livello di corso fino al raggiungimento finale del master. Operatore e ricercatore sui Chakra (apertura, riequilibrio, ricarica energetica), Olii Vibrazionali, Floriterapia in Medicina Naturale e Sessualità Femminile, Floriterapia di Bach,Floriterapia e Psicosomatica, Problemi Diagnostici e Colloquio col Paziente, Associazione e Strategie Terapeutiche, gestione dell’ansia e dello stress con Tecniche di rilassamento e respirazione.

CV FLORIANA D'INTINO ..>>